Illuminati: rivelazioni shock da parte di un ex membro


loading...

Mary Anne, ex membro degli ” Illuminati “, nel 2008 rilascia un intervista dove quello che emerge è sconvolgente…
Comincia con l’affermare che per l’equinozio d’autunno avvenuto il 21 settembre 2008, durante le cerimonie degli Illuminati, furono sacrificati decine di migliaia di bambini e che ” QUESTO ACCADE 8 VOLTE  L’ANNO ” nei loro rituali, per i quali i bambini vengono allevati oltre che a essere rapiti.
Spesso viene strappato loro il cuore e mangiato un pezzo, preferibilmente mentre il cuore batte ancora, afferma anche che per la Pasqua uccidono adulti.

Mary Anne, sostiene che fra gli illuminati ci sono rituali i quali li rendano più potenti accrescendo la paura la quale li rende più solidali fra loro, compiendo atti sessuali con bambini piccoli.
Anne nell’intervista rivela anche che i membri hanno tutti una doppia vita, la quale di notte svolgono questi macabri rituali e di giorno occupano tutti i ceti sociali come, banchieri, militari, religiosi e via dicendo, dando una stima in percentuale del 80/90% di personaggi della Camera dei Rappresentanti e il 100% dei senatori, tutti membri degli Illuminati, sostenendo che i peggiori sono Leader  più famosi, quelli che vedi sui giornali, appartenenti all’elite della Massoneria, essendo satanisti da generazioni…
M. Anne afferma di avere subito abusi sessuali fin da piccola dalla sua stessa famiglia, la quale l’avrebbe addestrata per essere una figura politica di rilievo.
Ha lavorato a stretto contatto con i Leader mondiali i quali hanno abusato sessualmente di lei, anche torturandola per via dei suoi rifiuti di compiere omicidi…

Afferma anche che ” tutte ” le religioni essendo infiltrate fra gli Illuminati, sono tutte controllate da quest’ultimi e che favoriscano tutto quello che va contro il ” Dio Cristiano “.
Rivela anche di essere stata fatta schiava della politica Janet Reno, la quale abusava di lei sessualmente e la chiamava ” animale domestico ” durante un ritiro degli Illuminati in virginia.
Mary Anne era presente alla Casa Bianca quando la Reno e Madaleine Albright, hanno smembrato un bambino pugnalandolo e guardandolo mentre si dissanguava.
Un altro sacrificio il quale ha visto di persona è stato in uno dei ritiri in Virginia, dove erano presenti e partecipanti circa 40 personaggi, per sacrificare un agente ribelle dell’ FBI di alto livello, al quale si è reso partecipe il direttore FBI Louis Freehe oltre che alla Reno.
Rivela inoltre che bambini venivano mandati alla Casa Bianca dove Kissinger li violentava, specificando in che modo.

Sostiene anche di aver ricevuto una richiesta dalla Regina Elisabetta la quale M. Anne si sia rifiutata di attuare, quella di uccidere Lady Diana, in concordo con il principe Carlo e suo figlio William, Elisabetta voleva che venisse assassinata.
Mary Anne, racconta tanto altro ancora di abusi, macabri sacrifici,  criminalità organizzata e chi più ne ha più ne metta.
Abbiamo deciso di non andare oltre con questo articolo in quanto ha già raggiunto il suo peso più che inquietante…
Diciamo solo che Mary Anne aveva chiesto di essere uccisa per venirne fuori, ma per qualche strano motivo il quale non sa nemmeno lei, hanno deciso di lasciarla andare… Così Mary Anne ha trovato la sua fonte di forza in Cristo.

Tatiana Zuccaro

4,177 Visite totali, 29 visite odierne

Commenti

commenta