Fantasmi nel castello di Santa Severa?


loading...

Santa Severa, noto centro turistico balneare situato lungo la Via Aurelia a circa 50 km da Roma, è famosa soprattutto per il suo castello. Costruito nel XII secolo è uno degli edifici monumentali più splendidi che possiamo ammirare in Italia. Questa fortezza negli ultimi mesi è salita alla ribalta per alcune storie di presunti fantasmi raccontate da alcuni testimoni.

                                           CASTELLO INFESTATO?

Pochi mesi fa alcuni curiosi che si erano introdotti nel castello di Santa Severa hanno affermato di aver udito colpi sulle porte e passi “sinistri”. Nei loro racconti si parla di oggetti che misteriosamente si spostavano da soli e presenze inquietanti. Le testimonianze proseguono con avvistamenti di “sagome azzurre” all’interno dell’edificio e di strane voci nei corridoi. Di cosa si tratta? Suggestione o presenze spettrali?

A supportare l’ipotesi che il castello sia infestato sono intervenuti alcuni archeologi che hanno lavorato all’interno dell’edificio. Le loro testimonianze parlano di scaffali che si spostavano, rubinetti che si aprivano da soli, voci nei corridoi e porte che sbattevano.

Sotto le mura del castello esistono circa 100 tombe e secondo alcuni racconti un cavaliere venne seppellito all’interno della corte. Che il fantasma di questo cavaliere possa infestare il castello di Santa Severa?

A cura di Stefano Sorce

 

 

 

9,917 Visite totali, 9 visite odierne

Commenti

commenta