Cloud Nine – La nuova droga che crea cannibalismo


loading...

La nuova sostanza sintetica Cloud Nine, è arrivata negli Stati Uniti direttamente dalla Cina!
Una nuova droga la quale può essere assunta in vari modi, chiamata anche ” sali da bagno “, in quanto la ragione del nomignolo è molto semplice se pensiamo che vanga confezionata in ” laboratori fai da te ” come un prodotto casalingo per poi essere venduta online come se niente fosse sotto nominativi nascosti, questo per evitare il sequestro da parte delle forze dell’ordine!
L’assunzione di questa droga sintetica, trasforma le persone in veri e propri ” zombie “, quando gli effetti collaterali variano da, manifestazioni di estrema follia, violenza incontrollata e atti di vero e proprio cannibalismo!
La Cloud Nine è estremamente pericolosa per chi la assume ma lo è anche per chi sta vicino a questi individui , in quanto crea una follia indicibile per via delle sue caratteristiche che ovviamente sono disastrose per il cervello, in quanto il contenuto oltre che a essere un miscuglio di veleni non sono nemmeno sempre gli stessi.
Si parla di un mix di misture pericolose, che includono sostanze le quali possono comprendere, lo speed, mdma, il metadone, il pcp e altri cristalli similari.
Allarmate le autorità degli Stati Uniti dopo gli episodi di cannibalismo avvenuti, i quali alcuni sono stati anche filmati e divulgati sul web.
In un caso è finito in manette un 21enne, ” Brandon De Leon, l’individuo è stato fermato da una volante per gli schiamazzi del ragazzo che subito dopo aver preso a testate il vetro della volante ha tentato di aggredire i due poliziotti mordendoli in faccia.
Un’altro caso di fermo riguarda Carl Jacquneaux, un 43enne che ha tentato di mangiarsi il suo coinquilino il quale è riuscito a difendersi con spry orticante e districarsi dalla sua ” morsa “!
Con questa macabra situazione che sta colpendo più città, vi lasciamo guardare uno dei tanti video che girano sul web, per farvi la vostra idea…

Tatiana Zuccaro

4,332 Visite totali, 15 visite odierne

Commenti

commenta