Aiud – il mistero del cuneo in alluminio


loading...

 

Nel 1973, in Romania,precisamente sulle rive di Mures, a 2 km a est di Aiud, venne ritrovato un manufatto a forma di cuneo: ( somigliante nella forma ad una testa di martello ).
La sua scoperta si attribuisce a un collaboratore di ” riviste ungheresi ” del paranormale, il suo nome è ” Boczor Iosif “.
Il cuneo in alluminio venne ritrovato vicino a delle ossa di ” mastodonti ” e di conseguenza avrebbe dovuto avere intorno agli 11.000 anni, cosa improbabile dato che l’oggetto in questione è in alluminio, ( lega scoperta nel 1.800 D. C. circa!Un famoso centro di ricerche svizzero sostiene dopo averlo dimostrato, ” non si sa bene in che modo “, che il manufatto, considerando gli 11.000 anni potrebbe essere di origini aliene!

Una notizia che lascia il tempo che trova, sapendo che l’anno di scoperta della lega in alluminio risale al 1.800, con questo rimane il dubbio sull’autenticità di tale oggetto in quanto il ritrovamento è avvenuto per mano di un giornalista che si occupava proprio di misteri.
Potremmo pensare tranquillamente che si tratti di una bufala come potremmo credere che sia veritiero se si pensa ad un ritrovamento casuale!
Tante teorie ridicole ” o no “, sono scaturite nei confronti del ” cuneo in alluminio di Aiud “, una di queste è quella che potrebbe essere parte di un ” carrello di astronave aliena “, nonostante non assomigli per niente alla forma di un carrello d’atterraggio.
Comunque sia anche se non lo fosse, che competenze abbiamo noi per confermare il fatto che non sia così?

Esami fatti sull’artefatto risalgono prima degli anni 1.990 circa e su chi le abbia fatte non è dato sapersi con certezza, quindi rimane tutto senza fondamenta.
Ci chiediamo per quale motivo non vengano fatte analisi su questo misterioso manufatto ” ora “, ( ai nostri tempi e ben certificate ), senza che rimanga tutto in mano a teorie rinchiuse in un mistero.
Eppure l’oggetto in questione è un pezzo molto importante del ” museo di storia di Eluj – Napoca ” è tenuto esposto al pubblico, con questo potrebbe essere anche reperibile per indagini più profonde…
C’è anche chi ha dato notizia della sua sparizione, insomma, molte teorie e niente di concreto emerge da questa storia misteriosa.
Si va avanti di dicerie e realtà improbabili più che altro…
Magari la verità su questo antico manufatto, come su molti altri misteri ci viene nascosta?
Staremo a vedere.

Tatiana Zuccaro

8,776 Visite totali, 16 visite odierne

Commenti

commenta